ORARI: lunedì, mercoledì e giovedì
dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00

News

Riti
Riti "vodoo" per costringerle a prostituirsi: blitz contro la tratta delle nigeriane

Farebbero parte di un'organizzazione in grado di far arrivare clandestinamente nel nostro Paese decine di giovani donne nigeriane costringendole a prostituirsi anche con la violenza e con le minacce, addirittura con dei riti vodoo/juju, la magia nera, per fargli ripagare il debito contratto per il viaggio, che ammonterebbe a ben 30 mila euro.

Queste le accuse mosse a sette persone, un italiano e sei nigeriani, dalla Dda di Catanzaro che stamani - nell'ambito dell'operazione denominata "Locomotiva" - ha emesso a loro carico un fermo con le accuse, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, acquisto e alienazione di schiaviimmigrazione clandestinariduzione in schiavitù e sfruttamento della prostituzione, con l'aggravante della transnazionalità.

I provvedimenti sono in corso di esecuzione da parte dei carabinieri di Lamezia Terme - agli ordini del comandante della compagnia, il tenente colonnello Massimo Ribaudo non solo nella città della Piana ma anche nel reggino, in particolare a Rosarno, spingendosi finanche in Toscana, a Livorno

Secondo gli investigatori, che hanno iniziato a indagare sul fenomeno nel gennaio scorso e dopo la denuncia di una delle giovani vittime, farebbero tutti parte di uno “strutturato e pericoloso sodalizio criminale” che operava in diverse località italiane e che aveva anche delle ramificazioni in Nigeria e Libia.

 

Tratto da: http://www.cn24tv.it/news/165925/operazione-locomotiva-a-lamezia-terme-rosarno-livorno-riti-vodoo-per-costringerle-a-prostituirsi-blitz-contro-la-tratta-delle-nigeriane.html

Ti è piaciuta questa news?

Condividila sul tuo social preferito :)