ORARI: lunedì, mercoledì e giovedì
dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00

News

Libia: rifugiati e migranti tenuti prigionieri dai trafficanti in condizioni drammatiche
Libia: rifugiati e migranti tenuti prigionieri dai trafficanti in condizioni drammatiche

Da più di una settimana, il personale dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) sta lavorando 24 ore su 24 per rispondere alle urgenti necessità di oltre 14.500 migranti e rifugiati che sono stati tenuti prigionieri dai trafficanti in diversi luoghi, tra cui fattorie, case e magazzini, all’interno e in prossimità della città costiera di Sabratha in Libia. I rifugiati e i migranti vengono portati in un hangar nella zona di Dahman a Sabratha, che dall’inizio della crisi funge da punto di raccolta; da lì vengono poi trasferiti dalle autorità ai centri di detenzione ufficiali dove le agenzie umanitarie forniscono assistenza salvavita.

Le autorità libiche stimano che altri 6.000 migranti e rifugiati siano ancora nelle mani dei trafficanti. Se il dato viene confermato, il numero totale di rifugiati e migranti a Sabratha salirebbe a 20.500, compresi coloro che si trovano nei centri di detenzione ufficiali.

 

link  alla notizia completa: https://www.unhcr.it/news/aggiornamenti/libia-rifugiati-migranti-tenuti-prigionieri-dai-trafficanti-condizioni-drammatiche.html

Ti è piaciuta questa news?

Condividila sul tuo social preferito :)