ORARI: lunedì, mercoledì e giovedì
dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00

News

APP Infostranieri
APP Infostranieri

L’App InfoStranieri nasce nel 2014 da un’idea di Bashkim Sejdiu, trenunenne kosovaro arrivato in Italia ventun’anni fa e che da oltre dieci anni offre servizi di assistenza burocratica agli altri stranieri che vivono in Italia. Presidente di "Shqiperia Ime", Albania mia, associazione che riunisce gli albanesi della provincia varesina e che si propone di favorire l'integrazione fra la comunità albanese - circa 12mila persone - e la cittadinanza italiana attraverso varie iniziative, come i corsi sui diritti e doveri del cittadino.  L'applicazione è stata progettata in otto lingue,  non per disincentivare l'uso e l'apprendimento dell'italiano da parte degli immigrati, ma per rendere più agevole e rapida la comprensione di una materia molto complessa e complicata. I servizi di supporto offerti sono gratuiti, efficienti e comodi, in quanto sono studiati proprio sulle esigenze del cittadino straniero andando incontro a quelle che possono essere le ordinarie problematiche che si incontrano nel rapporto con la burocrazia italiana. Inoltre, tramite questo portale e la relativa App, è possibile trovare in maniera facile e immediata i professionisti convenzionati sul territorio italiano (Avvocati, Commercialisti, Notai, Assicurazioni, Banche) da cui ricevere un’assistenza specifica su tematiche e necessità burocratiche. 

E' possibile ricevere aiuto diretto su:

PERMESSO DI SOGGIORNO

CARTA DI SOGGIORNO

COESIONE FAMILIARE

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

CITTADINANZA

Durante un'intervista a RADIO DEEJAY, Bashkim, dice: «Io stesso ho vissuto sulla mia pelle la difficoltà della burocrazia italianache è complicata anche per gli italiani, figuriamoci per gli immigrati»; spiega, «L'applicazione è pensata per agevolare e snellire il lavoro degli enti e degli uffici ai quali gli immigrati si rivolgono per informazioni e richieste di aiuto nella compilazione dei moduli. Chi, ad esempio, deve fare domanda per un ricongiungimento, attraverso l'App riceve un modulo in pdf precompilato e non deve fare altro che copiarlo». E' un alleggerimento anche per le questure: «Chi è in attesa di rinnovare il permesso di soggiorno riceve sul telefonino in tempo reale l'aggiornamento sullo stato di avanzamento della pratica. E si presenta in questura solo al momento debito, evitando di fare lunghe code per niente». «L'App è in divenire, abbiamo in mente di creare anche un tasto SOS, da collegare a qualche associazione, per le donne, i bambini e tutte le persone straniere che si trovano in una situazione di difficoltà».

Consultare il seguente link per saperne di più  http://www.infostranieri.org/pages/home.php

Per conoscere meglio la storia di Bashkim Sejdiu e della sua app, guarda il video che segue https://www.facebook.com/RadioDeejay/videos/10154815287612252/?pnref=story.unseen-section

Ti è piaciuta questa news?

Condividila sul tuo social preferito :)